Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto
Giovedì 1 agosto la Compagnia Arearea, per il suo ventennale, propone a Udinestate un evento itinerante in tre tappe nel centro di Udine. Tre performance, tre diversi momenti del lungo percorso della compagnia udinese che ha fatto della danza urbana uno dei suoi tratti distintivi.

Vi aspettiamo numerosi!

PS:...ahhh e in caso di pioggia l'evento è rimandato a sabato 3 agosto

facebookA

AreaDanza è un evento itinerante di danza urbana a cura della Compagnia Arearea realizzato grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito dei bandi per l’organizzazione di eventi e festival e al contributo della Fondazione CRUP.
Dopo il successo ottenuto con lo spettacolo itinerante Ruedis_ruote di confine, Arearea propone una forma analoga per la circuitazione regionale del progetto coreografico Le Quattro Stagioni. AreaDanza è un evento itinerante che prende forma dai luoghi in cui viene rappresentato.
Segui i nostri appuntamenti!

1 agosto, ore 19.00 _ UDINE Parco Loris Fortuna ingresso da Piazza I Maggio
3 agosto, ore 18.30 _ STARANZANO Giardino Pubblico, via dell’Infanzia
4 agosto, ore 18.30 _ AQUILEIA Piazza Patriarcato
5 agosto, ore 18.00 _ VENZONE Piazzetta Pidrone
17 settembre _ CASTIONS DELLE MURA Polifunzionale
1 novembre _ RIVIGNANO Centro Cittadino

Ingresso: 5,00 euro

 

loghi Aredanza completi

 

 

LE QUATTRO STAGIONI
Ci sono opere che nascono quasi all’insaputa di noi stessi, nascono come papaveri spontanei tra le rovine o sul ciglio di una strada. E che gioia per l’occhio attento del passante!
Con quella spontaneità, e per stimolare lo spettatore a quella qualità dello sguardo, ci avviciniamo a Le Quattro Stagioni di Vivaldi.
Arearea rielabora la sfida del compositore Max Richter, nella riscrittura in chiave contemporanea i grandi concerti di Vivaldi, e fa vibrare il suo linguaggio corporeo contemporaneo per il nuovo progetto site specific co-prodotto da Mittelfest 2016.
Arearea coinvolge quindici danzatori e articola uno spettacolo di danza urbana itinerante suddiviso in quattro atmosfere, ogni ambiente una qualità di movimento diversa.
Marta Bevilacqua con Estate_Inverno e Roberto Cocconi con Primavera_Autunno guidano il numeroso gruppo in un perpetuo andirivieni di concentrati d’energia, slanci improvvisi, urla silenziose, smarrimenti, perdite di senso e impennate continue.
Nella danza si rinnova l’incanto di una composizione musicale sublime e i quindici interpreti, si avventurano nel mondo dei sensi in una mescolanza espressiva aperta alla sorpresa del divenire.
La felicità è tutta qui, non c’è un altrove. E’ qui che danziamo, qui ed ora.

 

PRIMAVERA
Coreografia: Roberto Cocconi
Assistente alla coreografia: Anna Savanelli
Danzano: Gioia Martinelli, Irene Ferrara, Marco Pericoli, Nicol Soravito, Carolina Valentini
Costumi: Luca Virgilio
Musiche: Primavera – riscrittura di Max Richter
Durata: 30 min.

Giunta è la Primavera, tempo di trasformazione, tempo di slancio irrazionale, di rinascita, fonte di vita, di fiori che sbocciano dalla terra dischiusa. L’inverno è passato, il focolare è spento, l’aria è colma di speranzosa armonia di colori, di giovani foglie. Quando la terra ritorna alla Primavera ognuno aspira alle gioie dell’amore.
Giovani donne danzano nell’aria tersa quasi ninfe nel giardino delle Esperidi, rinascenti da mille notti di favole. Allacciate alla terra, coi piedi corrono gioiose incontro alla luna che quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti. R.C.

ESTATE
Coreografia: Marta Bevilacqua
Assistente alla coreografia: Valentina Saggin
Danzano: Angelica Margherita, Anna Savanelli, Valentina Saggin, Marta Bevilacqua, Luisa Amprimo
Costumi: Marianna Fernetich
Musiche: Estate – riscrittura di Max Richter, Bruno Martino
Durata: 30 min.

L’Estate è il femminile, è soprattutto il nostro attaccamento alla realtà sensuale del mondo.
Ne assaporiamo la quiete dopo una tempesta che crea un incantevole disordine.
E che pace, e che frescura, e che desiderio di ascoltare ogni minimo impulso naturale.
Cinque donne si fanno attraversare da un forte vento d’estate e cercano complicità e solitudine.
Nulla è inutile, tutto può servire a nascere una nuova volta. M.B.

AUTUNNO
Coreografia: Roberto Cocconi
Assistente alla coreografia: Luca Zampar
Danzano: Luca Campanella, Roberto Cocconi, Andrea Rizzo, Daniele Palmeri, Luca Zampar
Costumi: Compagnia Arearea
Trovastrumenti: Enrico Buiatti
Musiche: Autunno – riscrittura di Max Richter, Federico Albanese
Durata: 30 min.

Autunno, è tempo di transizione, tempo per rivolgersi all’interno, passaggio tra ciò che è visibile e ciò che è invisibile. Le gioie dell’amore primaverile, la ricchezza vitale e feconda dell’estate lasciano posto all’indugio introspettivo; tra gli esseri viventi vi è una tendenza a reclinare su se stessi, in un malinconico declino verso la madre terra.
E così uno sparuto gruppetto di uomini tergiversa sui suoi passi, attardando il più possibile ogni piccola decisione, ponderando che la separazione tra gli opposti prima o poi si assottiglierà fino a scomparire. E tra il mesto girovagare e l’agonistico vigore, complice una stravagante consonanza, gioiscono e danzano allegramente sotto l’albero dei riti antichi. R.C.

INVERNO
Coreografia: Marta Bevilacqua
Assistente alla coreografia: Valentina Saggin
Danzano: Luca Campanella, Roberto Cocconi, Andrea Rizzo, Daniele Palmeri, Luca
Zampar, Angelica Margherita, Anna Savanelli, Valentina Saggin, Marta Bevilacqua, Luisa Amprimo
Costumi: Compagnia Arearea, Marianna Fernetich
Elementi scenografici: Ilaria Bomben
Musiche: Inverno, riscrittura di Max Richter
Durata: 30 min.

“Imparavo finalmente, nel cuore dell’inverno, che c’era in me un’invincibile estate.” A. Camus
Chiude la composizione una danza circolare, una danza sul mondo avvolto nella rigidità dell’Inverno. Congiungersi per cercare un calore nel profondo, ci porta all’abbraccio. Si amplifica in cinque coppie danzanti la relazione a due. Ricordiamo il tempo trascorso all’aria aperta senza malinconia, fiduciosi che il ciclo vitale non potrà che rinnovarsi, con o senza di noi. M.B.

 

foto areadanza per pag sito_2foto areadanza per pag sito_1