s
Equivoco
versus Freud

Studiamo Freud con l’intento di portarne alla luce gli equivoci, i fraintendimenti, i condizionamenti.
Studiamo i riflessi della colonizzazione del sogno, della stigmatizzazione dell’inconscio.
Morale: è lo stesso Freud a fraintendere se stesso.
La psicanalisi è la religione del nostro tempo, è l’evoluzione scientifica dello sguardo sull’anima.
La psicanalisi cerca quello che già cercavano i confessori cristiani e, prima di loro, gli stoici: non la conoscenza di sé ma un metodo per la cura di sé.
La ricerca di una comprensione di noi stessi è in realtà un viaggio senza fine.
Scopriamo la nostra identità non già scandagliando il significato dei comportamenti passati bensì decostruendo le forme attraverso le quali esaminiamo, valutiamo e classifichiamo incessantemente le nostre esperienze.

 

L’uomo ha barattato gran parte della sua felicità per un po’ di sicurezza.

 

Freud
Il disagio della civiltà

COREOGRAFIA:
Marta Bevilacqua

Danzano:
Valentina Saggin

Musiche:
Vittorio Vella, Intervista a Freud, Paganini, P J Harvey

Luci:
Fausto Bonvini

Produzione:
Compagnia Arearea 2013

Sarta:
Mauras

Durata: 17 MIN.

INDIETRO
ASSOCIAZIONE CULTURALE AREAREA / PI 01856180300 / CON IL SOSTEGNO DEL MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI / PRIVACY / COOKIE / CREDITS