s
Cosmic dancer

Dopo “Noi siamo il tricheco”, lavoro del 2020 che in versione “urbana” ha indagato il fenomeno della psichedelia nella musica rock degli anni ’60, nella prossima stagione la Compagnia Arearea sarà impegnata a scoprire l’universo glam rock.

La nuova creazione, progettata da Roberto Cocconi, si inserisce come seconda tappa del progetto Rock Revolution, trilogia sulla musica della contestazione. Il progetto complessivo si propone di rivisitare il fenomeno del movimento giovanile che a cavallo tra gli anni ’60 e ’70 ha prodotto cambiamenti radicali nel costume, dalla musica al cinema all’abbigliamento, nei rapporti sociali e interpersonali, in quelli tra padri e figli.

Per glam – noto anche come glitter negli Stati Uniti – si intende un gruppo di artisti e gruppi, tipicamente britannici ma non solo, che spesso collaboravano tra loro, condividevano i manager ed erano animati da un’amichevole rivalità.

Nato da un variopinto scenario di barbe e jeans che contraddistingueva l’ondata rivoluzionaria yippie della seconda metà degli anni ’60, il glam rock è stata una forza dirompente degli adolescenti della prima metà degli anni ‘70.
Gli ulteriori ritorni di fiamma del glam nei decenni a venire hanno contribuito a rendere l’esplorazione di questo genere una piacevole sorpresa per tutti noi danzatori.
Abbiamo interpretato con sensibilità attuale i principi estetici degli artisti glam per restituire un profilo eterogeneo di personaggi e portare in scena piccole storie di fascinosa intensità, indossando costumi esagerati per un artificio incandescente. Quadri in cui il ridicolo e il sublime si fondono per diventare
indistinguibili e restituire così azioni dove tutti possono uscire dall’ordinario entrando in contatto diretto con fantasie di fama e stravaganza.
Amplificando la parte androgina e omoerotica sempre presente nella scena pop-rock, abbiamo vagato nel firmamento cosmico nel tentativo di generare un’illusione autentica.
Abbiamo generato un’opera pop.

COREOGRAFIA:
Roberto Cocconi

Musiche:
Valter Watta Sguazzin

15 settembre 2021
Trieste_ Parco Basaglia_ Danceproject Festival
11 settembre 2021
Gradisca d'Isonzo_Largo Porta Nuova_ Festival InVisible cities
25 luglio 2021
Udine_ Giardini Ricasoli
24 luglio 2021
Udine_ Giardini Ricasoli
23 luglio 2021
Udine_ Giardini Ricasoli
INDIETRO
ASSOCIAZIONE CULTURALE AREAREA / PI 01856180300 / CON IL SOSTEGNO DEL MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI / PRIVACY / COOKIE / CREDITS