s
Schnurrbart
Fritz secondo Lou

Anche gli occhi di Fritz erano rivelatori.
Benché semiciechi, non possedevano nulla di quel carattere indagatorio, ammiccante, involontariamente importuno che è proprio di molti miopi; parevano semmai i custodi e i guardiani di autentici tesori, di muti segreti che nessuno sguardo indiscreto avrebbe dovuto violare.
Lou Andreas-Salomé
Nietzsche

COREOGRAFIA:
Marta Bevilacqua

Danzano:
Marta Bevilacqua

Musiche:
la voce è di Martin Heidegger, Richard Wagner nel Prometeo, al pianoforte Friederich Nietzsche sedicenne

Luci:
Fausto Bonvini

Produzione:
Arearea © 2013

Residenze:
B-Motion Bassano del Grappa, Corpi Urbani Genova Villa Bombrini, Did Studio Milano Ariella Vidach

Durata: 30 MIN.

Fritz è a cura di:
Belinda De Vito

INDIETRO
ASSOCIAZIONE CULTURALE AREAREA / PI 01856180300 / CON IL SOSTEGNO DEL MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI / PRIVACY / COOKIE / CREDITS