Video Cercando Tina studio 2011
Video Cercando Tina studio 2011
Video Cercando Tina studio 2011
Video Cercando Tina studio 2011
Video Cercando Tina studio 2011
Video Cercando Tina studio 2011
Video Cercando Tina studio 2011



La vita di Tina Modotti è, insieme, un romanzo e un’opera d’arte. Una storia di creazione e di rivoluzione. Un incrocio intenso tra la profondità di una donna e la rivoluzione di un mondo stanco dei totalitarismi. Cercando Tina è una performance site specific creata per il festival Corpi Urbani nel 2011.
Allora lo studio si è svolto in un incrocio di strade, quelle del quartiere della Maddalens,un incrocio di esistenze e di culture un viatico importante per assaporare la stratificazione degli incontri: spontanei e o a pagamento. La scommessa compositiva è stata quella di creare un assolo della durata massima di 20 min. sfruttando gli elementi caratterizzanti dello spazio.
Oggi Cercando Tina è un viaggio di danza contemporanea tra tra gli scatti celebri di Tina. A tracciare le linee di questo insolito e affascinante percorso ideato da Marta Bevilacqua saranno Angelica Margherita, Anna Savanelli, Valentina Saggin e la stessa Bevilacqua. Casa Cavazzini, è lo spazio creativo che ospita le danzatrici di Arearea all’interno delle sale espositive per un lavoro realizzato in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune, Casa Cavazzini, l’Ert – Circuito Multidisciplinare FVG, con il sostegno del Mibact e realizzato all’interno del progetto “Off Label_rassegna per la nuova danza”


Ideazione: Marta Bevilacqua
Danzano: Angelica Margherita, Anna Savanelli, Valentina Saggin, Marta Bevilacqua
Musiche: Loscil, Pedro Yerena, Luigi Tenco, Sergio Altamura
Elementi scenici: Ilaria Bomben/Marta Bevilacqua
Supervisione tecnica: Fausto Bonvini
Produzione: Associazione Artu / Compagnia Arearea 2011





Video

Cercando Tina studio 2011