off-label_facebook

Arearea è felice di annunciare l’inizio di una nuova avventura!

Off Label raccoglie gli appuntamenti con la danza di ricerca della Compagnia Arearea, promuove la giovane coreografia contemporanea, ospita a Lo Studio danzatori di fama internazionale.

La rassegna per una nuova danza, quest’anno alla settima edizione,
è uno spazio accogliente dove potersi avvicinare al contemporaneo.

Primo appuntamento:
Sabato 3 dicembre ore 15.30
​​Domenica 4 dicembre ore 11.30 (replica)
UDINE -​ ​Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Casa Cavazzini
LUCE – Museo in danza
performance itinerante all’interno del percorso espositivo
“Immagini di realtà”. La pittura del vero tra Otto e Novecento

Prenotazione consigliata, posti limitati

Casa Cavazzini e il Castello di Udine saranno luoghi di scambio e d’ispirazioni per la Compagnia Arearea che predilige contesti non convenzionali per misurare il suo linguaggio e per incontrare nuovi pubblici.

Luce e Ruedis_ ruote di confine Short
si caleranno all’interno degli spazi museali a dicembre e a maggio.

——————————–

A gennaio proseguiremo con il lavoro che, in anteprima, viene programmato a Lo Studio:
Play with me è la nuova creazione per bambini (6-11) firmata da Marta Bevilacqua.

——————————–

Per i giovani artisti invece lo spazio dedicato è quello di FORM-Art.
Arearea e A.Artisti Associati valorizzano la giovane coreografia con un progetto di residenza mettendo in sinergia la Sala Bergamas di Gradisca d’Isonzo e Lo Studio_ Centro di formazione di danza contemporanea.
Una open call chiama alla creazione gli artisti della regione.
Il progetto culminerà nella serata FORM-Art.

——————————–

Torna in regione il danzatore e coreografo Riccardo Meneghini.
Assieme a Giulia Piana sarà protagonista di una serata dedicata ai loro più recenti lavori:
Anima – Animus, Je me souviens e Bloom.

Scopri tutti gli appuntamenti sul sito www.arearea.it!

Follow us!

Le interazioni tra particelle danno origine alle strutture stabili che formano il mondo materiale, il quale a sua volta non rimane statico, ma oscilla in movimenti ritmici. L’intero universo è quindi impegnato in un movimento e in una attività senza fine, in un’incessante danza cosmica di energia.

Capra, Il Tao della fisica.

off-label_facebook7